I software TMS facili da usare e a basso impatto economico

A spiegare i vantaggi del Transport Management System è il Direttore Commerciale di Gep Informatica, Alberto Cirelli.

Software per il trasporto (TMS) e software per il magazzino (WMS) sono strumenti che possono davvero rendere snella e competitiva un’attività trasformandola in un servizio ad elevato valore. Ma come? A spiegarlo è Alberto Cirelli, Direttore Commerciale di Gep Informatica.

“Il mercato italiano del trasporto - dichiara Cirelli - è composto da un pullulare di piccole e medie aziende di trasportatori abituate all’idea che il software TMS possa essere un servizio utile solo ai colossi”.
Ma è proprio qui che sta l’errore.
Il software per i trasporti ha lo scopo di rendere più fluida, facile e veloce l’intera supply chain e ad ogni livello: non solo è alla portata di tutti, ma è anche “facile da usare e a bassissimo impatto economico”, conferma Cirelli.

Il vantaggio del software per gestire e tracciare i trasporti è quello di trasformare la propria attività in un servizio competitivo, incrementando il proprio valore aggiunto da offrire ai propri clienti.

Non solo diventa strumento fondamentale quindi per le grandi aziende, ma anche e ancor di più per le piccole aziende di autotrasporto, permettendo – tra le altre cose – una comunicazione diretta e immediata tra magazzini, mezzi e clienti, consentendo una sensibile riduzione degli errori e garantendo alle piccole aziende una competitività decisamente maggiore .

Letto 3019 volte Ultima modifica il Sabato, 19 Gennaio 2019 20:35